Essere John Malkovich (Being John Malkovich

Di Spike Jonze, sceneggiatura Charlie Kaufmann, fotografia Lance Acord, scenografia K.K. Barrett, montaggio Eric Zumbrunnen, musica Carter Burwell, costumi Casey Storm, con John Malkovich, Cameron Diaz, John Cusak, Catherine Keener, Orson Bean, Mary Kay Place, produttori Charlie Kaufman, Michael Kuhn, produzione Universal Pictures International, Propaganda Films e Single Cell Pictures, distribuzione Universal Pictures International, nazionalitÓ Gran Bretagna/USA 1998, 35mm, 112 minuti, 1999.

URL: http://www.being-john-malkovich.com

"Essere John Malkovich" "Essere John Malkovich" di Spike Jonze Ŕ un film molto originale. Un burattinaio disoccupato trova lavoro in una strana ditta, che occupa il piano ammezzato (nel senso letterale del termine) di un grattacielo di New York. Per caso scopre una vecchia porta che immette in un lungo cunicolo che sbuca nella testa dell'attore John Malkovich. L'intraprendente e bella collega dell'uomo lo induce a trasformare in business la scoperta, ma la cosa si complica con l'intromissione della moglie del burattinaio, che scopre l'amore perfetto coniugandosi con la bella impiagata attraverso gli organi dell'attore. Il film ha un inizio molto interessante, quasi folgorante, ma si perde per strada, oscillando fra il racconto filosofico, il film soft - horror, la commedia sessuale.

 

 

 

Globale