Space Cowboys

Regia: Clint Eastwood; sceneggiatura: Ken Kaufman, Howard Klausner; musica originale: Clint Eastwood, Lennie Niehaus; fotografia: Jack N. Green; montaggio: Joel Cox; ricerca attori: Phyllis Huffman; scenografia: Henry Bumstead; direzione artistica: Jack G. Taylor Jr.; costruzione set: Richard C. Goddard; costumi Deborah Hopper; trucco: Allan A. Apone, Tania McComas, Carol A. O'Connell, Francisco X. PÚrez, Charlene Roberson; direzione di produzione: Patricia Churchill; aiuto registi: Craig Hosking, Melissa Cummins Lorenz, Robert Lorenz, Tom Rooker, Dodi Lee Rubenstein; suono: Bub Asman, David Farmer, Ken Fischer, Brian Magerkurth, Walt Martin, Alan Robert Murray, Steve Romanko, Jurgen Scharpf ; effetti speciali: David Amborn, Taylor Ball, John Frazier, Michael Rifkin, Steve Riley, Brian Gernand, Ivo Horvat, Tom Martinek, Michael Owens, Liz Radley, Peter Mitchell Rubin, Brian Sorbo, David Valentin; interpreti: Clint Eastwood, Tommy Lee Jones, Donald Sutherland, James Garner, James Cromwell, Marcia Gay Harden, William Devane, Loren Dean, Courtney B. Vance, Rade Serbedzija, Barbara Babcock, Blair Brown, Jay Leno, Nils Allen Stewart, Deborah Jolly, Toby Stephens, Eli Craig, John Mallory Asher, Matt McColm, Billie Worley, Chris Wylde, Anne Stedman, James MacDonald, Kate McNeil, Karen Mistal, John K. Linto, Mark Thomason, Georgia Emelin, Rick Scarry, Paul Pender, Tim Halligan, Manning Mpinduzi-Mott, Steve Monroe, J.M. Henry, Steven West, Cooper Huckabee, Hayden Tank, Jock MacDonald, Gerald Emerick, Renee Olstead, Don Michaelson, Artur Cybulski, Gordy Owens, Steve Stapenhorst, Lauren Cohn, Michael Louden, Deborah Hope, Jon Hamm, Lamont Lofton, Aleksandr Kuznetsov, Erica Grant, Chip Chinery; produttori: Clint Eastwood, Andrew Lazar; produttore esecutivo: Tom Rooker; nazionalitÓ: USA; anno di produzione; 2000; durata: 130' .
  URL: http://us.imdb.com/Title?0186566
  URL: http://www.spacecowboys.net//
  TRAILER
Quattro vecchi astronauti impongono il loro richiamo in servizio, per una missione di salvataggio di un satellite russo che si rivelerÓ una pericolosa arma. Intreccio di dialoghi brillanti e sequenze avventurose cadenzate da pregevoli effetti speciali. Un film che conferma l'abilitÓ di Hollywood a riciclare archetipi di favole in operazioni capaci di sembrare, e, in parte essere, nuovi. Clint Eastwood vi aggiunge di suo una mesta riflessione, comune a tutti i suoi film pi¨ recenti sulla voglia di un'ultima occasione da parte di eroi invecchiati. Un sentimento che si accompagna ad un'attenta e malinconica osservazione dello scorrere degli anni.

Valutazione: 1 2 3 4 5