Cuori Pazzi

Testo: Mario Tullio Altan; regia e drammaturgia: Giorgio Gallione; scene e costumi: Guido Fiorato;musiche: Andrea Ceccon; Luci: Pietro Ferraris; con Gioele Dix, Bustric, Giorgio Scaramuzzino, Gabriella Picciau, Simona Guarino, Elsa Bossi, Nicola Alcozer, Daniela Biava, Massimiliano Carretta, Elena Dragonetti.

Francesco Tullio Altan Ŕ uno dei disegnatori umoristici pi¨ interessanti. La sua satira intreccia lucida moralitÓ a dolore, sferzate sociali a pietÓ verso gli individuino Ŕ un caso se alcuni suoi personaggi, come Cipputi, sono entrati nel gergo comune a significare intere categorie umane. Cuori Pazzi, per la regia di Giorgio Gallione, porta sul palcoscenico una bella pattuglia di queste figure, legandole in una storia della creazione del mondo in cui trovano spazio dolenti e sferzanti note sulla societÓ in cui viviamo e il mondo che ci circonda. Quasi ogni battuta deriva da una vignetta comparsa su Linus, l'Espresso o La Repubblica, eppure non vi Ŕ frammentarietÓ, ma discorso compatto sulla vergogna del mondo che ci siamo creati e sulle scarse possibilitÓ di migliorarlo. Giole Dix, Bustric, Giorgio Scaramuzzino, Gabriella Picciau costruiscono personaggi e situazioni movendosi fra il grottesco e lo psicologico, senza mai scivolare dall'una o dall'altra parte. Uno spettacolo da non perdere.

 
Valutazione: 1 2 3 4 5