Taxi a 2 piazze

Testo di Ray Cooney, versione italiana di Jaja Fiastri, regia Gigi Proietti, scene Paolo Bonanno su progetto originale di Douglas Heap, costumi Mariella Visalli, musiche Gianluca Guidi orchestrate e dirette da Riccardo Biseo, con Gianluca Guidi, Maria Laura Baccarini, Corinne Bonuglia, Gianni Fenzi, Massimiliano Giovanetti, Stefano Bontempi, Christian Ginepro.

Taxi a 2 piazze Mario Rossi un giovane tassista che vive una felice bigamia con due splendide donne. Ci riesce grazie agli orari sfalsati, al lavoro delle mogli e ad una notevole riserva d'energie. Un giorno un banale incidente rompe il complesso meccanismo e innesta una valanga di bugie e situazioni che coinvolgono agenti di polizia, un vicino invadente, un omosessuale che occupa l'appartamento di sopra. "Taxi a 2 pazze" la classica farsa degli equivoci e dei qui pro quo, un orologio perfetto che scandisce i tempi dell'azione, coniugandoli con quelli della risata. L'ha scritta il britannico Ray Cooney e la presenta Gigi Proietti, che cura una regia scattante, precisa, senza un sospetto di tempo morto. Merito anche di un gruppo d'attori che non risparmiano fatiche e acrobazie per far marciare al giusto ritmo l'intero spettacolo. Un ruolo di rilievo lo hanno Gianluca Guidi e Maria Laura Baccarini, che sanno tenere saldamente in mano le redini della serata, senza sbagliare una mossa o un tono.

 

Valutazione: 1 2 3 4 5